CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

Per la primissima volta sul palco di un teatro, la giornalista musicale catanese, volto storico di Mtv e voce di Virgin Radio Paola Maugeri, ha debuttato ieri sera al Teatro Menotti di Milano con il suo spettacolo Rock and Resilienza, adattamento dell’omonimo libro. Un racconto intimistico che ripercorre la sua carriera attraverso i momenti più salienti. L’appuntamento è fino al 21 ottobre.

|||

Al Teatro Menotti debutta domani 13 marzo La Vedova Allegra, rielaborazione tra prosa e canto dell’opera di Victor Leon e Leo Stein, a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa.

|||

In scena al Teatro Menotti di Milano dall’1 all’11 marzo una rilettura anticonvenzionale del classico di Henrik Ibsen Casa di Bambola, con una grande interpretazione di Valentina Sperlì nel ruolo della protagonista Nora.

|||||||

Intensa e struggente è la figura di Alda Merini che Anna Foglietta racconta al Teatro Menotti di Milano con La pazza della porta accanto.

|||

Paola Turci, cantautrice italiana, porta al Teatro Menotti di Milano Mi amerò lo stesso monologo tratto dal suo romanzo omonimo.

|||

Tratto da una storia vera, lo spettacolo in scena al Teatro Menotti: "Compleanno afghano" racconta la vita di Ramat Safi scappato dall'Afghanistan.

|||

L’Italia dell’Amianto, in scena al Teatro Menotti di Milano dal 17 al 22 maggio per la regia di Ulderico Pesce. 

|||

Teatro Menotti va in scena con Doppio Sogno, con la regia di Giancarlo Marinelli

Dal primo marzo e fino al 2 giugno al PAC - Padiglione d'Arte Contemporanea- sarà possibile visitare una bellissima mostra con oltre 300 scatti di David Bailey, promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura e Tod's. Un'importante iniziativa volta a celebrare uno dei più grandi fotografi ancora viventi, in grado di offrire al pubblico uno sguardo inedito su un artista che è una vera e propria icona. Bailey ha ritratto per 50 anni in modo creativo e stimolante soggetti e gruppi di diverso genere: celebrità o persone sconosciute, tutti ugualmente memorabili, però.

Nato a Londra nel 1938, David Bailey ha dato vita ad alcuni dei ritratti più iconici mai realizzati, catturando perfettamente l'atmosfera londinese degli anni Sessanta. Attraverso i suoi scatti sono nate diverse star come Jean Shrimpton e Penelope Tree. David Bailey ha saputo scardinare e ribaltare le regole stabilite dalle precedenti generazioni di fotografi ritrattisti e di moda, arricchendo il suo lavoro con le novità e l'energia della street culture dell'epoca, contrassegnando il suo stile di una freddezza casual.

La mostra è stata curata e realizzata dallo stesso artista, in collaborazione con la National Portrait Gallery di Londra e con il magazine ICON, e contiene una vasta serie di fotografie, le più significative e memorabili della carriera, selezionate direttamente da David Bailey. Il percorso non è cronologico, ma procede per temi, confrontando generi molto dissimili: dalla fashion photography agli stil lives, fino alla fotografia di viaggio. Un'opera innovativa e provocatoria, quella di Biley, che include immagini intense ed evocative di attori, scrittori, musicisti, registi, icone della moda, designer, artisti e persone incontrate durante i suoi viaggi tra India, Australia e Sudan. Tra gli altri ricordiamo: Meryl Streep, Johnny Depp, Jack Nicholson, Kate Moss, i Beatles, i Rolling Stones, Salvador Dalì, Andy Warhol e Francis Bacon. Per questa esposizione David Bailey ha realizzato nuove stampe in gelatina d'argento, attraverso cui è possibile ritrovare tutta la vitalità e lo stile della cultura moderna contraddistinte dalla peculiare interpretazione targata Bailey.

Orari:

martedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.30 — 19.30 Giovedì 9.30 — 22.30 Lunedì chiuso

ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Biglietti:

Intero € 8,00

Ridotto € 6,50: per gruppi di almeno 15 persone accompagnati da guida, visitatori dai 6 ai 26 anni, visitatori oltre i 65 anni, portatori di handicap, soci Touring Club con tessera, soci FAI con tessera, militari, forze dell’ordine non in servizio, insegnanti, possessori MuseoCard.

Ridotto speciale € 4,00: per tutti i visitatori ogni giovedì a partire dalle 19.00; per gruppi di studenti delle scolaresche di ogni ordine e grado; gruppi organizzati direttamente dal Touring Club e dal FAI; volontari Servizio Civile muniti di tesserino; dipendenti Comune di Milano dietro esibizione del badge (eventuale ospite al seguito € 6,50)

Gratuito: minori fino ai 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore per disabile che presenti necessità, un accompagnatore e una guida per ogni gruppo Touring Club e FAI, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Artistici, giornalisti accreditati, tesserati ICOM, guide turistiche munite di tesserino di abilitazione

Biglietto famiglia: adulti ridotto € 6,50 + ragazzi (di età inferiore a 14 anni) ridotto speciale € 4,00

Pac

Padiglione d'Arte Contemporanea

Via Palestro 14, Milano

www.pacmilano.it

+39 02 8844 6359

[gallery type="rectangular" ids="38410,38411,38412,38413,38414,38415"]

Venerdì 9 gennaio 2015 il 75Beat ospiterà il live dei The Vickers, rock band fiorentina che nel marzo 2014 ha pubblicato il suo ultimo album "Ghost" per Black Candy Records.

Un rock psichedelico a tutti gli effetti, quello dei Vickers: suoni che sembrano provenire direttamente dagli anni 60 accompagnati da testi allucinati e vagheggianti. Viaggi distorti verso paesaggi coloratissimi si susseguono nei loro pezzi, facendo affiorare anche un pizzico della malinconia tipica degli anni 90.

Il lavoro della band toscana ha ricevuto molte recensioni positive, sia in Italia che all'estero, dove i singoli dei The Vickers vengono anche trasmessi nelle radio nazionali come BBC6 (UK) e KEXP Radio (US).

"Ghost" è il terzo lavoro del gruppo, che nel 2009 ha pubblicato "Keep Clear" per Foolica Records e nel 2011 "Fine For Now", album a cui hanno collaborato diversi professionisti.

I Vickers vantano già di qualche tour all'estero, partecipando a festival del calibro del Primavera Sound di Barcellona.

Questi musicisti visionari, che sembrano catapultati direttamente da un'epoca passata, arrivano al 75Beat venerdì 9 gennaio per un live che come ogni loro esibizione dal vivo non deluderà di certo.

Info:

Apertura porte ore 21.30, inizio live ore 22:00. Ingresso 5 euro con tessera ARCI.

75beat

Via Privata Tirso, 3 - 20141 Milano, Tel. 02 56 8049 13

Per info sulla programmazione dei live: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina FB: https://www.facebook.com/75Beat

[gallery type="rectangular" ids="35017,35019,35018,35016,35020"]
Pagina 1 di 3

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.