CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||||

Torna MasterChef con Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e la nuova giudice Antonia Klugmann.

Novità in casa MasterChef, ad affiancare i giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo arriva la chef Antonia Klugmann.

MasterChef, il cooking show che ha appassionato milioni di telespettatori, torna questa sera alle 21.15 in prima tv su Sky Uno HD con una grande novità: la chef stellata Antonia Klugmann che affiancherà Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo.
La Klugmann prende il posto di Carlo Cracco ed entra nel team di una settimana edizione consacrata quest’anno dall’importante traguardo raggiunto grazie all’ingresso nel Guinness World Records che proclama MasterChef format culinario più adattato al mondo.


I nuovi aspiranti chef sono pronti a darsi battaglia ma l’attenzione è tutta per Antonia Klugmann primo giudice donna di un programma che fino alla scorsa edizione ha avuto una conduzione esclusivamente maschile. Pochi giorni fa il dizionario americano Merriam-Webster ha eletto “femminismo” parola dell’anno 2017, una teoria che auspica l’uguaglianza politica, economica e sociale tra i sessi e, differentemente da quanto si pensa, include sia donne che uomini e non include da parte di una donna il sostegno ad un’altra solo per una pura questione di genere.
Il pensiero di Antonia Klugmann sembra non essere distante dalla natura di questa parola lo evidenziano le sue dichiarazioni in risposta a chi avanza una maggior morbidezza nel programma e verso i concorrenti ora che i tra i giudici c’è una donna: “Non credo in una differenza di sensibilità tra cucina maschile e femminile, la cucina è libertà. Non importa come sei, in cucina fai una cosa sola: cucini. Il nostro è un ambiente di base maschile quindi sono abituata alla minoranza ma è stato bello entrare in questo gruppo così affiatato e con ognuno di loro ho costruito un rapporto. Sono una persona meritocratica e costruisco una relazione empatica con chi lo merita perché per me la cucina è lavoro”.

A Masterchef la matricola Klugmann è stata messa subito alla prova, racconta Bruno Barbieri: “All’inizio abbiamo trattato Antonia male, le abbiamo reso la vita impossibile per capire se poteva entrare nel meccanismo. Masterchef è cambiato anche per noi, l’arrivo di un nuovo giudice è un momento delicato ma ci siamo divertiti anche tanto”. Antonino Cannavacciuolo vede nel suo nuovo compagno di viaggio "Una grande professionista con una cucina interessante e molto diversa dalla mia per cui è stato appassionante studiarla” mentre Jo Bastianich commenta l’arrivo di Antonia paragonandola a “Aria fresca che porta novità e dinamiche differenti e belle”.

Non solo cucina ma anche messaggi sociali quelli di cui si fa portavoce MasterChef che per la settima edizione ha previsto una puntata in cui protagonisti saranno dei rifugiati che nella cucina hanno trovato la loro occasione di riscatto. Inoltre ad ospitare un’esterna sarà l’Istituto Paolo Pini di Milano con il laboratorio per chi soffre di disagi mentali Mani in Pasta mentre si rinnova la collaborazione con Last Minute Market la società impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi, tema caro alla squadra di MasterChef che nelle scorse stagioni ha riutilizzato o donato ad associazioni benefiche gran parte degli alimenti non impiegati durante le prove.

Sul fronte sfide ritroveremo la Mystery Box, l’Invention Test e il difficilissimo Pressure Test, mentre a dare il via a MasterChef 2017 sarà il Live Cooking davanti alla giuria che nominerà i 20 cuochi amatoriali a cui saranno destinati i grembiuli e l’accesso alle cucine. Non mancheranno ospiti illustri, bandiere dell’altra cucina: Isabella Potì, giovanissima pastry chef di soli 21 anni entrata nella lista degli under 30 di Forbes, gli chef stellati Giorgio Locatelli, Anthony Genovese, Norbert Niederkofler, Pino Cuttaia, e Valerio Braschi vincitore della scorsa edizione.
La MasterClass 2017 andrà invece oltre i confini nazionali portando gli aspiranti chef sulle Isole Lofoten e nel cantone svizzero dei Grigioni mentre in Italia le tappe previste sono Bologna, Vieste, Milano, il ghiacciaio dello Stelvio e un campo scout in Abruzzo.
Torna anche la striscia daily MasterChef Magazine in onda dal lunedì al venerdì alle 20.05 su Sky Uno HD dove troveranno spazio le storie degli aspiranti chef del cooking show e le dinamiche che detteranno il ritmo della gara.

Numeri da record quelli di un programma definito ormai di culto che registra oltre 1 milione 100 mila interazioni su Facebook e Twitter e la media di 1 milione 460 mila spettatori ogni giovedì sera con 2 milioni 482 mila spettatori medi ad episodio nei sette giorni. La finale dell’ultima edizione è stata la più vista con 1 milione 683 mila spettatori medi il giovedì sera e 2 milioni 913 mila spettatori nei sette giorni per l’ultimo episodio stabilendo il nuovo record per una puntata di Masterchef nei sette giorni.

Anche questa settima edizione si avvale della collaborazione di prestigiose aziende, Electrolux, Barilla, Opel, Parmalat, Soffrass, Petti, San Benedetto, Parmareggio, F.lli Orseo, Ortomio, Molino Spadoni, Olio Piave, Borgo Scopeto, Ballarini, Siggi, Contadi Castaldi, Caparzo, Acetaia Fini, Eurofood, Tagliabene, Acquerello, con RTL 102.5 e Vanity Fair media partner del programma.
Confermata la partnership con la casa editrice Baldini&Castoldi che curerà e pubblicherà il libro con le ricette del prossimo 7° MasterChef italiano.

Fare cucina vuol dire parlare d’amore non ci resta quindi che seguire l’appassionante storia di MasterChef 2017 per scoprire quale sarà lo chef in grado di rubarci il cuore.

Informazioni Utili
MasterChef
masterchef.sky.it
facebook.com/MasterChefItalia
instagram.com/masterchef_it
pinterest.com/masterchefit
#MasterChefIta

Raffaella Berardi

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.