CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Heartbreak hotel stanza 207 – un progetto del collettivo snaporaz al teatro i

Dal 21 al 26 febbraio, al teatro i di Milano, il collettivo snaporaz mette in scena lo spettacolo Heartbreak Hotel stanza 207

Heartbreak Hotel, il luogo dove si svolge la vicenda, non è nuovo ad ospitare una storia dove un dolore profondo può essere vissuto come una possibilità di trasformazione. È anche il nome del progetto del collettivo snaporaz, un contenitore di vari episodi diversi per natura e linguaggio: al momento è composto da Heartbreak Hotel Primo Soggiorno, l’installazione Stanza numero 13 (ospitata sempre al teatro i nella stagione 2016/2017), Heartbreak Hotel room 304 e Taccuino d’appunti nº1 – la camera di Daisy e Douglas.

Questa volta all’Heartbreak Hotel entriamo nella vita di una giovane coppia, Brad e Valentina; li conosciamo all’inizio della loro storia, felici, speranzosi, sognatori, innamoratisi a New York e poi tornati in Italia e vivere la quotidianità. Fanno grandi progetti, particolarmente irrealizzabili ma che ci fanno sorridere, e si amano. L’inizio della loro storia ci viene accennata (è la trama dello spettacolo Primo Soggiorno), ma la scena si svolge principalmente l’ultima sera dell’anno, la sera del 31 dicembre, quando la loro storia è in crisi e loro non sono più quelli di una volta.

Dopo mesi di progetti, si sono ritrovati a festeggiare quella notte speciale in un tetro albergo, dall’altro lato del lago cui si trovavano per festeggiare con i loro amici. Vediamo il loro rapporto cambiare e lentamente deteriorarsi, nonostante cerchino di impegnarsi l’uno per l’altra, per fare tornare le cose speciali come un tempo.

L’hotel non è solo il luogo in cui si svolge l’azione, ma diventa un personaggio esso stesso, fa riflettere Brad e Veronica profondamente sulla loro relazione, fa in modo che si affrontino e si scontrino. Iniziano un viaggio di analisi interiore e noi con loro, rendendoci conto di quanto i loro problemi e le loro esperienze siano vicine alle nostre, come la quotidianità sia a volte così difficile da affrontare.

Gli attori sono Vincenzo Giordano e Alice Spisa, i due protagonisti, nonché le uniche due figure presenti sulla scena. Sono accompagnati dal musicista Alberto Sansone, sullo sfondo, che si occupa della musica dal vivo con la chitarra.

L’ambiente è semplice ma efficace, i pochi oggetti presenti in scena sono essenziali per lo svolgimento della storia. Teatro i è un ambiente piccolo, ma perciò molto intimo, e ci permette così di essere vicini a Brad e Veronica, dentro la loro storia e dentro la loro testa.
In aggiunta allo spettacolo, è possibile acquistare le opere create da dieci illustratori/artisti visivi, che hanno realizzato a loro scelta una tavola sulla storia dei personaggi antecedente al racconto messo in scena con stanza 207.

Informazioni utili:
HEARTBREAK HOTEL Stanza 207
dal 21 al 26 febbraio 2018 presso Teatro i: via Gaudenzio Ferrari 11, Milano
Costo biglietti: intero: 18 euro / convenzionati: 12 euro / under 26: 11,50 euro / over 60: 9 euro 

Alessandra Gandolfi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.