CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

 Trialogo, uscito lo scorso 8 aprile su tutti i digital stores, è l'album del trio "Cantautrici", ovvero Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava.

Pubblicato in MusicAmore

L’Osteria Zevini è un ristorante famoso che si trova sulle rive del lago di Castel Gandolfo. Passando di generazione, Stefano Zevini ha pensato di modernizzare e personalizzare la sua osteria, dove all’inizio degli anni ’50 veniva offerta ai clienti la buonissima porchetta con pane casareccio, aprendo un nuovo spazio per inaugurare la Pinseria Gourmet.

Pubblicato in Food

Il fotografo Angelo Gigli è stato accolto con grande successo alla presentazione del suo "RelicFilms" svoltasi nella Biblioteca Gregoriana della Link Campus University a Roma. In questo libro Angelo riscopre il valore del tempo che passa e trasforma il materiale che costituisce la pellicola, in un libro fotografico che ha, come protagonisti, i grandi personaggi che hanno segnato la storia del nostro tempo e dello spettacolo internazionale.

Pubblicato in Cultura

Al civico 224 di Circonvallazione Gianicolense nel 2015 nasce l’hotel Villa Zaccardi nel quartiere Monteverde di Roma, dando vita a Giano Bistrot un ristorante aperto agli ospiti della Villa ma anche ai romani che vogliono gustare una cucina ben fatta in un ambiente curato.

Oggi l’evoluzione continua con Le Dolcezze di Giano Bistrot, una pasticceria che si fonda su tre principi fondamentali quali tradizione, modernità e materie prime. 

Tradizione per richiamare una pasticceria che vuole coccolare e prediligere i sapori classici, con le torte storiche come il Saint Honoré, il Profiterole, il Tiramisù, ma anche i dolci romani come il maritozzo e i classici della pasticceria secca come le crostate. Modernità perché per esprimersi nel migliore dei modi ci si deve affidare alle migliori tecniche. Infine una scelta di ottime materie prime, stagionali e selezionate, nocciole e pistacchi italiani IGP, uova di Paolo Parisi e solo cioccolato purissimo Valrhona per tutte le preparazioni.

Pubblicato in Food

Dopo il successo della stagione 2019-2020 ALADIN il Musical Geniale prodotto da Alessandro Longobardi per OTI Officine del Teatro Italiano in collaborazione con Viola Produzioni torna in scena al Teatro Brancaccio di Roma e in tour in una nuova versione e con un cast parzialmente rinnovato dal 18 al 20 febbraio 2022.

Pubblicato in Cultura

Dopo "La stagione del cancro e del leone", il 19 gennaio è uscito un altro singolo che anticipa "Space Cowboy", l’album d’esordio da solista di Tommaso Paradiso. S'intitola "Lupin" il singolo che porta con sé la leggerezza di una primavera ricca di emozioni cantate al pianoforte, lo stesso che qui accompagna la voce del cantautore.

Pubblicato in Musica

La seconda edizione di Mirabilia of Music, un percorso emozionale tra arte e musica, accompagnerà le festività romane fino al 30 dicembre. Organizzata e curata da Anna Selvi della Direzione Musei Statali della Città di Roma, sotto la guida di Mariastella Margozzi,  - La musica apre i musei - riscrive le geometrie dei luoghi e li restituisce sotto un nuovo sguardo attraverso le sonorità barocche, jazz e le moderne sperimentazioni.

Pubblicato in Lifestyle

BETTOJA HOTELS SI PREPARA PER LE FESTE: LA TRADIZIONE DEL NATALE NELLO STORICO RISTORANTE MASSIMO D'AZEGLIO & IL CAPODANNO SUL PUNTO PIU’ ALTO DI ROMA, IL PANORAMICO ROOFTOP LIGEA LOUNGE BAR

Bettoja Hotels, il brand storico che da 150 anni accoglie i suoi ospiti nel cuore di Roma. Lo storico Hotel Massimo d'Azeglio celebra il Natale all'insegna della tradizione, mentre l'iconico Hotel Mediterraneo saluterà il nuovo anno con una proposta sofisticata e innovativa.

LA TRADIZIONE DEL NATALE - NEL RISTORANTE MASSIMO D'AZEGLIO

Il ristorante Massimo d'Azeglio, membro dei Locali Storici d'Italia, è uno dei ristoranti di Roma più antichi, locato all'interno dell'omonimo hotel, dove gustare piatti piemontesi sapientemente uniti ai piatti della tradizione romana, intorno a un'atmosfera di Fin de Siècle.

Circondati da preziose boiserie, lo storico ristorante accoglie gli ospiti per la cena della Vigilia e per il Pranzo di Natale, con due speciali menu – “Cena della Vigilia” e “Pranzo di Natale della tradizione” - realizzati dalle anime creative degli Chef Renzo Di Filippo e Chef Antonio Vitale.

“Cena della Vigilia”

Amuse-bouche dello Chef
Frittini misti
Linguine al tonno sott'olio in salsa pomodoro
Filetto di branzino con maionese allo zenzero e chicchi di melagrana
Patate novelle alle erbe aromatiche & Scarola saltata con uvetta e pinoli
Pandoro/Panettone della tradizione con salsa alla vaniglia e torroncino
Caffè
Acque minerali e vino selezionato dalla Cantina Bettoja
€ 50,00 per persona

“Pranzo di Natale della tradizione”

Amuse-bouche dello Chef
Baccalà mantecato e scaglie di tartufo nero su letto di polenta grigliata
Cappelletti in brodo
Cappone con mousse di castagna e senape dijon su insalatina dell'orto e chicchi di melagrana
Carote glassate al sesamo e salvia
Pandoro/Panettone della tradizione con salsa alla vaniglia e torroncino
Caffè, acque minerali e vino selezionato dalla Cantina Bettoja
€ 55,00 per persona


E per gli amanti della tradizione, il Ristorante propone anche i caldi sapori del menu “La Grande Carta”, che offre specialità piemontesi e laziali.

 
IL NUOVO ANNO - AL LIGEA LOUNGE BAR DELL'HOTEL MEDITERRANEO

I rintocchi di mezzanotte del Cupolone, la Città Eterna illuminata e una location esclusiva dove brindare all'inizio del nuovo anno: questo è lo spettacolo del Capodanno che Bettoja Hotels invita a vivere dal punto più panoramico di Roma, il Ligea Lounge Bar dell’Hotel Mediterraneo.

Al 10° piano del palazzo vincolato dal Ministero dei Beni Culturali la famiglia Bettoja ha creato una nuova Lounge, che mantiene intatta l'anima Déco dell'hotel. E' in questa che gli ospiti possono ascoltare musica jazz dal vivo e vivere la nuova esperienza “Aspettando il 2022”. Protagonisti, oltre alla vista, l'elegante interior design e i profumi invernali che gli Chef Renzo Di Filippo e Antonio Vitale hanno ideato per l'occasione e che propongono con gustosi finger food e un menu dedicato (costo 190€ a persona vini compresi).
 

Fracchiolla Martina

Pubblicato in Christmas day

PANETTONE MAXIMO 2021 • AGRIMONTANA

IL FESTIVAL DEL PANETTONE DI ROMA

“Il Valore dell’Artigianalità” è il tema della terza edizione di Panettone Maximo, il festival che premia i migliori panettoni artigianali della Capitale e del Lazio, in programma domenica 5 dicembre presso il Boscolo Circo Massimo di Roma.

Un Christmas Market di assoluta eccellenza che si dividerà tra degustazioni e vendita di panettoni, talk di approfondimento e show cookinge, la competizione che eleggerà “Il miglior panettone di Roma”. Per decretare i vincitori delle 2 categorie in gara, tradizionale e al cioccolato, ci sarà una giuria di esperti e illustri nomi della pasticceria e del giornalismo gastronomico. I premi speciali sono quattro: miglior packaging, miglior comunicazione, premio del pubblico e premio della stampa estera. Non mancherà dell’ottimo vino laziale, birra artigianale, cioccolato in varie declinazioni, caffè e del pregiatissimo caviale.

Infine, per i più piccoli, zucchero filato e foto ricordo con Babbo Natale!

Domenica 5 dicembre dalle 11:30 alle 19:30 al Boscolo Circo Massimo si terrà Panettone Maximo 2021. Agrimontana, la terza edizione del Festival del Panettone di Roma e del Lazio, organizzato da RistorAgency con il supporto di Azienda Agrimontana, Molino Dallagiovanna e Caviale Giaveri per celebrare il panettone, magnifico prodotto artigianale che racchiude in sé tutto il calore, la ricchezza e la bontà delle Feste Natalizie. 

Le attività in programma per questa terza edizione della kermesse sarà presentata da Sara De Bellis, direttrice del magazine online MangiaeBevi. Un incantevole Christmas Market di alto rango che comprenderà, oltre ai banchi di degustazione dei panettoni, show cooking di grandi pastrychef della ristorazione, talk di approfondimento sul tema dell’artigianalità e un contest mozzafiato in cui si sfideranno le migliori pasticcerie del Lazio le quali, oltre ad essere valutate da una giuria di pasticceri di calibro mondiale, giornalisti ed esperti di pasticceria, potranno essere votate anche dal pubblico presente per l’assegnazione di un Premio Speciale. 

“Il panettone, pur essendo nato a Milano nel ‘500, è ormai diventato il dolce tipico delle feste in tutta Italia e in ogni regione si produce con maestria, secondo un disciplinare che non ammette deroghe. Con questo evento vogliamo dare la possibilità di far conoscere al grande pubblico il panettone prodotto artigianalmente dalle migliori pasticcerie romane e del Lazio, assaggiandolo, acquistandolo o regalandolo ai propri cari”, racconta l’ideatore del festival Fabio Carnevali.

PANETTONE MAXIMO 2021 - IL VALORE DELL’ARTIGIANALITÀ

Il panettone, prodotto italiano che tutto il mondo ci invidia, è la nuova sperimentazione dei nostri abili pasticceri, desiderio di tanti golosi, magnifica ossessione di cuochi, chef e panificatori. Ma ciò che rende un panettone davvero unico è L’ARTIGIANALITÀ, il valore nascosto che fa davvero la differenza. L’artigianalità sta nel saper-fare.

E' proprio questa componente il vero fattore di unicità di ogni produzione di qualità. Il Grande Panettone si mescola assieme a vaniglia, farina e agrumi canditi.

IL CONTEST E IL DISCIPLINARE DEL PANETTONE

Sono ventidue le pasticcerie in gara per aggiudicarsi il “Miglior Panettone di Roma”, in due differenti categorie: panettone tradizionale e panettone al cioccolato: verranno sottoposti dei panettoni rigorosamente senza etichetta o segni di riconoscimento, per ciascuna pasticceria concorrente. Al termine degli assaggi, sarà proclamato il panettone vincitore.

Saranno assegnati anche quattro premi speciali: miglior packaging, miglior comunicazione, premio del pubblico e premio della stampa estera.

Gli ingredienti principali devono essere: farina di frumento; zucchero; uova di gallina di categoria “A” o tuorlo d’uovo o entrambe, in quantità tali da garantire non meno del 4% in peso in tuorlo; percentuale di materia grassa butirrica non inferiore a 16; uvette e scorza di agrumi canditi (arance e cedri), non devono scendere al di sotto della soglia del 20%; lievito naturale costituito da pasta acida.

LE PASTICCERIE PARTECIPANTI E I BANCHI DI DEGUSTAZIONE

 

Da Roma ci saranno: Pasticceria Barberini, Casa Manfredi, D’Antoni, Con.Tro Contemporary Bistrot, Le Levain, Nero Vaniglia, Officina Dolciaria Woods, Panificio Nazzareno, Pasticceria Max, Truth e Vizio.

Dalla provincia di Roma Arte e cioccolato (Campagnano, RM), Cattive Compagnie (Santa Severa, RM), Pasticceria Panzini (Subiaco, RM), Pasticceria Patrizi (Fiumicino, RM), Zest (Ardea, RM).

Dalle altre provinceCakao (Cisterna, LT), Caos Caffè (Aprilia, LT), Casa del dolce (San Felice Circeo, LT), Cocco Sweet Lab (Rieti), Maciste Pasticceria (Cori, LT),Un Sacco Goloso (Pontinia, LT).

Protagonista delle degustazioni sarà certamente il panettone ma ci saranno altre squisitezze da gustare, come il caviale Giaveri, il cioccolato di Divino, l’olio E.V.O. Marotta e il caffè Circi. E ancora il vino di Poggio Le Volpi e Brugnoli, la birra artigianale pontina Losa e acqua Filette.

LA GIURIA DEGLI ESPERTI

Le giurie degli esperti si suddividono in una di giornalisti gastronomici e una di maestri pasticceri, tra i quali Fabrizio Donatone e Francesco Boccia, i pasticceri Gianluca Fusto, Attilio Servi e Angelo Di Masso, i pastrychef della ristorazione Fabrizio Fiorani, Dario Nutie Marion Lichtlee il cioccolatiere Valerio Esposito.

Nella giuria dei giornalisti figurano invece: Annalisa Cavaleri, Salvatore Cosenza, Luigi Cremona, Nerina Di Nunzio, Marco Lombardi, Valeria Maffei, Pamela Panebianco, Vincenzo Paganoe Luciano Pignataro.

Tre le giurie di esperti anche per i premi speciali, che giudicheranno il miglior packaging, la miglior comunicazione digitalee assegneranno il premio della stampa estera.

GLI SHOW COOKING E IL TALK SHOW

Tra i protagonisti degli show cooking ci saranno i pastry chef Dario Nuti (Rome Cavalieri) e Francesca Minnella (Madeleine), Dalila Solonia (Il Pagliaccio, 2 stelle Michelin) e Mariasole Martella (Imàgo – Hotel Hassler, 1 stella Michelin).

Per poter rispondere a domande come "Ma cosa fa veramente buono un panettone? Quali devono essere le sue caratteristiche? Cosa lo differenzia da uno qualitativamente inferiore? Qual è la reale durata di un panettone artigianale?" ci sarà il talk show in programma a Panettore Maximo con alcuni ospiti d’eccezione come il critico enogastronomico Luigi Cremona, la panificatrice e scrittrice Sara Papa, la delegata nazionale di SlowFood Francesca Rocchi e il padrone di casa, lo chef Rossano Boscolo.

 

Fracchiolla Martina

 

 

 

 

 

LA LOCATION

Boscolo Circo Massimo è una location suggestiva e colma di storia con spazio eventi unico in quanto si sviluppa all’interno del Palatino e delle Mura Romane, proprio di fronte al Circo Massimo. All’interno dell’edificio è ospitato il “Garum”, biblioteca e museo della cucina.

 

I corridoi e le pareti della struttura, comprese quelle della Sala degli Eventi, sono patrimonio artistico e culturale del Palatino.

 

Nella Corte principale dove si sviluppa lo spazio esterno, si trova l’abside di Santa Anastasia. La facciata, eretta nel tardo ‘600, funziona come maschera della struttura stessa, quasi un fondale scenografico: su di essa, a coronamento del motivo a oculi che caratterizza il cornicione, si trova la “mano di Cicerone” come ancora viene denominato questo calco in gesso. Il prospetto, in un gioco architettonico di pieni e vuoti, si sviluppa tra le finestre di varia geometria e le due porte laterali, tutte incorniciate a stucco con i gigli farnesiani. L’edificio fu infatti eretto come Monastero annesso alla limitrofa Chiesa di S. Anastasia.

 

SOLIDARIETÀ

Anche per questa terza edizione di Panettone Maximo non mancherà la solidarietà. Tutte le pasticcerie partecipanti al contest e ai banchi degustazione, infatti, avranno l’opportunità di donare i loro panettoni ai bambini e alle mamme di due case famiglia gestite dalla So.Spe di Suor Paola. Un’occasione unica, dunque, per regalare un sorriso ai più piccoli in previsione delle feste.

 

GLI SPONSOR

 

AGRIMONTANA

Agrimontana è un’azienda simbolo di qualità ed eccellenza nella produzione di marmellate, confetture e composte, ma anche frutta candita, marron glacé e creme spalmabili, ideali per la produzione di dolci e gelati, in casa e in laboratori professionali.

 

MOLINO DALLAGIOVANNA

Nato nel 1823, Molino Dallagiovanna è un’azienda a conduzione familiare che quotidianamente si dedica, con grande passione, alla produzione e allo studio delle migliori farine, miscele ideali per la creazione di pizza, dolci, pane e pasta di grande qualità.

 

GIAVERI

Caviar Giaveri è la concreta espressione della quarantennale passione per l’eccellenza ittica. L’azienda produce il caviale in possedimenti sostenibili, protetti e controllati dove gli equilibri degli storioni sono rispettati attraverso le più moderne tecnologie.

 

I MEDIA PARTNER

Partner dell’evento saranno alcuni importanti media come il portale RomaToday, i siti di foodAgrodolce, ScattidiGusto e MangiaeBevi (co-organizzatore), il magazineGustoSano ela radio ufficiale Dimensione Suono Roma.

 

 

 

 

Roma, 22novembre 2021

 

UFFICIO STAMPA

BORTOLAN & CARNEVALI

Belinda Bortolan - Mob. +393357011993 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Domenica 5 dicembre 2021

Boscolo Circo Massimo - Via dei Cerchi 87, Roma - Ore 11:30 – 19:30

Ingresso: 10 euro adulti con degustazione panettoni e calice;

gratuito per bambini fino ai 12 anni

Acquisto bigli

Pubblicato in Christmas day

La storica insegna dedicata alla moderna tradizione della pizza napoletana apre una nuova sede nel quartiere Trastevere

PizzaRé, la storica insegna dedicata alla moderna pizza napoletana, raddoppia la sua presenza a Roma aprendo una nuova sede nel quartiere Trastevere, un nuovo e bellissimo locale. Da poche settimane è infatti attivo PizzaRè 77, il quale prende il nome dal civico di Viale Trastevere che è sede di questi luoghi che hanno l’atmosfera delle pizzerie del passato, ma con un risvolto moderno. PizzaRé significa pizza (e cucina) napoletana da ben 25 anni. Dal lontano luglio 1995, la data di apertura del primo storico locale in Via di Ripetta, comincia un'avventura ristorativa diventata celebre dal nome della famiglia Triunfo, che da più di 100 anni conferisce continuità alla tradizione della pizza napoletana. Uno dei membri di questa insegna romana è infatti Vittorio Triunfo, che assieme a Massimo Riccardi e Pasquale Romano, ha ideato il progetto.

Sono i pionieri della pizza napoletana a Roma, i realizzatori di questo progetto PizzaRé vogliono sottolineare la qualità della loro proposta nel locale trasteverino attraverso una pizza che va a modernizzare la tradizione (come avviene da anni anche a Napoli) grazie a un gruppo di giovani pizzaioli, accompagnati da un maestro della pizza, Vittorio Triunfo, il volto e l’anima di PizzaRé 77.

Vittorio Triunfo è una rispettabile figura che si dividerà tra forno e sala, in grado di preparare pizze classiche e moderne e di accogliere i clienti all'interno di un luogo piacevole e modesto. Lo spazio si compone da affascinanti vetrate che consentono alla luce naturale di entrare ed illuminare tutto l’ambiente, ospita circa 90 coperti a cui sommare 40 coperti posizionati nel dehor esterno. Gres porcellanato di colore avorio e grigio antracite con elementi rosso vinaccia, tavoli con il piano in marmo che rimandano alle vecchie pizzerie napoletane e un bancone bar per vivere il locale in ogni momento della giornata: sono queste le scelte stilistiche del progetto eseguite dall’architetto Roberto Liorni.

La pizza napoletana, protagonista di PizzaRé 77, è un prodotto realizzato con un impasto lievitato per 36 ore e idratato al 75%, capace di soddisfare le esigenze della nuova clientela, sempre più preparata. E' una pizza morbida e molto digeribile, ariosa e fragrante, cotta nel forno a legna costruito direttamente sul posto da valenti artigiani. La bocca piccola e le pietre laviche di Sorrento consentono di raggiungere la notevole temperatura di 450 °C, riuscendo così a cuocere le pizze in circa 90 secondi per ottenere un prodotto di una leggerezza incredibile. Per realizzare un impasto del genere è necessario avere a disposizione materie prime d’eccellenza; PizzaRé 77 è lo spazio per le ricercate farine del Mulino Caputo, per la mozzarella Dopdi Battipaglia, la provola di Agerola, il prosciutto di Sauris, l’olio extravergine del Sannio, la ricotta Dopdelle Colline Laziali e il pomodoro Dopdi Sarno.

Nel menu di PizzaRé 77 c’è una ricca selezione di fritti e, ovviamente, la pizza, proposta nelle tre varianti: ‘Bianche’, con Salsiccia e Friarielli, il Calzone fritto, la Tarallo (cornicione ripieno di ricotta romana D.O.P, fiordilatte di Agerola, salame Napoli, tarallo napoletano sbriciolato, olio evo) e la Nerano (crema di zucchine fresche, fiordilatte di Agerola, in uscita zucchine fritte, provolone del Monaco, olio evo); ‘Rosse’ tra cui Margherita, Marinara, Zizzona (Pomodoro San Marzano, Pachino a crudo, Grana Padano a scaglie, basilico, Bufala D.O.P intera da 250g , olio evo) e la PizzaRé (Pomodoro San Marzano, pachino, basilico, mozzarella di Bufala D.O.P, scaglie di Grana Padano, olio evo); infine le ‘Trasteverine’ con la Puttanesca (pomodoro San Marzano, pomodoro Corbarino, acciughe di Cetara, olive nere, capperi di Salina, olio evo), la Mortadella (fiordilatte di Agerola, in uscita mortadella e granella di pistacchi, olio evo) e la Porchetta (porchetta di Ariccia, fiordilatte di Agerola, Grana Padano, olio evo).

Infine il ‘Panuozzo’, un panino croccante realizzato con l’impasto della pizza e farcito con prosciutto e mozzarella, ma anche con salsiccia e friarielli o parmigiana di melanzane. Da non perdere soprattutto il momento dell’aperitivo di PizzaRé 77 con la Pizza a portafoglio. Il locale, aperto tutti giorni tranne il martedì, effettua orario continuato dalle 12 alle 24, mentre il sabato e la domenica la chiusura è posticipata alle 00.30. Il giorno di chiusura è il martedì.

 

Fracchiolla Martina

 

 

 

Pubblicato in Food
Pagina 1 di 8

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.